IMG_3501

In data 27 gennaio 2016, gli studenti della scuola secondaria dell’I.C.2 “Giovanni Paolo II” di Policoro hanno celebrato la giornata della memoria, la SHOAH, in modo inconsueto, non la semplice lezione in aula con i docenti, ma la partecipazione ad uno spettacolo teatrale intitolato “Meglio non sapere” con l’attore Sebastiano Somma. Gli attori hanno portano in scena , al cinema Hollywood di Policoro, la storia tratta dal famoso libro di Titti Marrone, raccontata con la formula del concerto-teatro per tenere vivo il ricordo della shoah. La storia ripercorre una delle pagine più cupe del nazifascismo, la deportazione degli ebrei d’Italia nei campi di concentramento. Una storia molto drammatica che lancia messaggi chiari e precisi : la conoscenza e la forza di andare avanti senza nascondersi, ma con la voglia di continuare sempre a lottare per un mondo migliore, anche se, purtroppo, le stragi di innocenti sono all’ordine del giorno.

La Dirigente Scolastica, la prof.ssa Maria Carmela Stigliano, ha partecipato insieme ai suoi studenti e ai suoi docenti allo spettacolo, affermando con vigore e con sottile sensibilità, quanto segue: -E’ necessario che queste generazioni non lasciano passare invano la giornata che ricorda il genocidio degli ebrei, l’Olocausto , in cui la sofferenza degli uomini ha suscitato in tutte le coscienze umane orrore e ribrezzo, non bisogna dimenticare per non sbagliare, e la frase citata dall’attore “ La vita senza memoria è come un filo spezzato” riassume in breve il grande significato dello spettacolo, uno spettacolo commovente e significativo-.

 

Policoro, 30 gennaio 2015

Istituto Comprensivo 2 “G.P.II”-Policoro

Ufficio Stampa

Annunci