Si sono svolte ieri, dalle 8 alle 20, le operazioni di voto per il rinnovo del consiglio provinciale di Matera.
Ricordiamo che, dopo la riforma Delrio, per la seconda volta sono stati i consiglieri dei 31 comuni della provincia di Matera a scegliere i colleghi che dovranno formare il nuovo consiglio provinciale di Matera.
Al termine delle operazioni di voto espletate nella sala consiliare della Provincia di Matera, in tarda serata è iniziato lo scrutinio per eleggere i dieci consiglieri provinciali che vanno a formare il nuovo Consiglio che sarà guidato per altri due anni dal Presidente in carica, Francesco De Giacomo Sindaco di Grottole.
Raggiante per lo strepitoso risultato conseguito, il Sindaco Cosma dichiara:
“E’ una grande soddisfazione ricevere un apprezzamento ed un consenso che va oltre i confini del mio comune tra i miei colleghi amministratori.
La candidatura al consiglio provinciale, è stato un passo dettato dall’ottima considerazione di cui la nostra città gode a livello provinciale e regionale.
A testimonianza di ciò, sono mi sono giunti in queste ore tanti attestati di stima per l’elezione in seno al consiglio provinciale: dai Senatori Margiotta e Viceconte, al Presidente della Regione Marcello Pittella, l’Onorevole Taddei, i consiglieri regionali Aurelio Pace ed Achille Spada, i ragazzi di Forma Pop con i quali condivido un percorso di formazione politica, fino ai tanti amici ed amministratori sparsi in tutta Italia.
Il risultato di ieri è figlio dell’ottimo lavoro della mia squadra, coesa e compatta che ha creduto nella mia persona ancora una volta perché mossa prima di ogni cosa, da un rapporto di vera stima ed amicizia.
Ringrazio – prosegue il primo cittadino della Città di Pierro – tutti coloro che hanno creduto e credono in me, i tanti amici che mi sostengono quotidianamente, gli amministratori che in questo anno e mezzo da Sindaco della mia Città ho avuto modo di conoscere ed apprezzare in maniera più approfondita, come il gruppo 30 di Policoro con il quale stiamo condividendo progetti ed idee per il futuro del nostro comprensorio.
Un futuro dove assicuro, come sempre, il massimo impegno ed il sostanzioso contributo nel prossimo Consiglio Provinciale a difesa e tutela di tutto il territorio e dei suoi cittadini.
Tutti insieme possiamo e dobbiamo costruire un futuro migliore, prestando sempre la giusta attenzione ai problemi che attanagliano i comuni come il nostro ricchi di storia, arte e cultura e che merita vicinanza e rispetto per la valorizzazione totale della nostra provincia e della nostra regione.”

Annunci