AMBITO DISTRETTO 1: “BISOGNA MANTENERE LA CONTINUITÀ’”.

 

L’Ambito Territoriale del Distretto 1 (Ginosa, Laterza, Castellaneta, Palagianello) questa mattina, presso la Casa comunale di Ginosa, alla presenza del Consigliere alla Regione Puglia, Marco Galante, si è riunito per discutere dell’atto dirigenziale n°054 del 6 febbraio 2017 della Regione Puglia, che blocca la finestra temporale per l’accesso ai Buoni di Servizio per disabili e anziani non autosufficienti a seguito dell’ordinanza cautelare del Tar di Bari.

 

Il coordinamento ritiene indispensabile mantenere la continuità dei servizi con particolare riferimento ai centri diurni essendo essenziali e prioritari per le famiglie e per i disabili; ritiene altresì necessario aumentare la soglia di accesso ai Buoni di Servizio ISEE ordinario oltre i 25.000 euro, già previsti, e che la Regione Puglia trovi tempestivamente una soluzione poiché è impensabile attendere l’udienza del Tar, fissata al 7 novembre 2017. Il coordinamento resta in attesa di prendere atto dell’eventuale provvedimento che la Regione Puglia intende adottare per la risoluzione immediata del problema per scongiurare la chiusura dei centri diurni.

 

 

Annunci