ERASMUS: AMBASCIATORE ITALIANO BUCAREST INCONTRA GIOVANI INGEGNERI LUCANIL’Ambasciatore italiano a Bucarest Diego Brasioli ha incontrato a Palazzo Italia-Bucarest i tre giovani ingegneri lucani – Pasquale Gottardello, Pierfrancesco De Rosa e Daniele Dammaro – da qualche settimana impegnati nell’Erasmus. Il diplomatico italiano ha voluto raccogliere le impressioni e i giudizi dei nostri ragazzi sull’esperienza che stanno vivendo per verificare quali risposte l’Ambasciata Italia può dare ulteriormente ai giovani che scelgono la Romania per studio e lavoro. Intendiamo intercettare la volontà dei nostri ragazzi motivati a partire, principalmente, per la difficoltà a trovare offerte di lavoro – ha sottolineato Giovanni Baldantoni, presidente di Palazzo Italia – affinchè possano soddisfare le loro aspettative e con la convinzione che un periodo di studio e/o lavoro all’estero possa migliorare la loro situazione innanzitutto attraverso la conoscenza del mercato globale. Contiamo di estendere gli accordi dopo l’Unibas con altre Università del centro-sud. E’ a buon punto già un’intesa con Bari.

Nell’incontro sono stati affrontati anche i temi della cooperazione italo-rumena e dei programmi dell’Ue in Romania e nei Paesi dei Balcani. La Romania è, senza dubbio, il Paese in prima fila per gli investimenti delle imprese italiane nell’area balcanica: vale quasi 13 miliardi di interscambio, oltre 4,6 miliardi di investimenti diretti e può contare su quasi 42mila imprese italiane registrate, di cui oltre 24mila attive.

Dopo i brillanti risultati 2016 che vedono la Romania registrare uno dei tassi di crescita più vigorosi di tutta l’Unione Europea nel 2016, con un incremento del 4,8% del Prodotto interno lordo, la sollecitazione che viene da Palazzo Italia, anche dopo la visita dell’Ambasciatore rivolta agli amministratori regionali e delle varie istituzioni, di prevedere qui un Desk-sportello permanente di promozione e’ sempre piu’ giustificato. Una struttura snella ed efficiente per favorire ogni forma – culturale, economica, turistica – di scambio tra Basilicata e regioni del Sud e Romania-Paesi Balcanici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci