La brutale aggressione subita giovedì scorso dai giornalisti della testata on-line “Basilicata24.it” e dagli agricoltori che li accompagnavano nelle campagne di Tolve, dove si erano recati per un’inchiesta giornalistica che da tempo conducono sui parchi eolici e sui possibili affari sospetti che potrebbero nascondersi dietro simili attività, è un episodio gravissimo ed oltremodo allarmante. In una terra come la Basilicata che ambisce a liberarsi dal silenzio e dalla oppressione che per troppi anni ne hanno bloccato ogni prospettiva di sviluppo, non dobbiamo consentire che simili significativi gesti di violenza passino inosservati e restino nel silenzio.

L’informazione, ed in particolare quella autonoma, al di là di ogni valutazione di merito, resta un baluardo di democrazia assolutamente imprescindibile se davvero si ambisce a vivere in una società che possa definirsi civile e democratica. Piena solidarietà, dunque, e sostegno incondizionato da parte di tutto il movimento di Policoro Futura alle vittime di questa violenta aggressione.


Giuseppe Maiuri – Capogruppo consiliare di Policoro Futura

Annunci