Le intercettazioni sull’ultima inchiesta della DDA di Potenza sono uno spietato spaccato della cupola lucana, patrimonio stranamente poco utilizzato dai mass-media e dagli intellettuali locali. Per sfondare questo muro di omertà creatosi successivamente al clamore nazionale, l’Associazione COVA CONTRO onlus ha deciso di lanciare da Potenza la prima e speriamo non l’ultima, di questo spettacolo alternativo, in realtà un talk show ove nella prima parte, intercettazioni alla mano, saranno ripresi i passaggi più salienti della trivellopoli lucana, approfonditi ed attualizzati, e nella seconda parte spazio come sempre al pubblico, alle sue domande, alle sue critiche ed alle sue proposte. Non aspettatevi effetti speciali o coreografie, non abbiamo i fondi per curare al meglio la scena; il format ispiratore è Marco Travaglio con lo spettacolo su Mafia Capitale, ma a differenza del Fatto non abbiamo budget di milioni di euro o sponsor a svariati zeri come ENI. Ragioniamo sulla cupola lucana per studiarla, per riconoscerla, per distruggerla, vi aspettiamo.

Annunci