Skip to content
Annunci

”EMISSIONI ODORIGENE PREOCCUPANTI IN QUESTI GIORNI”

IMPIANTO ASECO, IL SINDACO PARISI: ”EMISSIONI ODORIGENE PREOCCUPANTI IN QUESTI GIORNI”; ASS. PARADISO: “CONTROLLI IN CORSO A TUTELA DEI CITTADINI”

In questi giorni si stanno registrando fortissime emissioni odorigene in C.da Lama di Pozzo provenienti dall’impianto di compostaggio Aseco S.p.a, che vengono percepite a chilometri di distanza sin nel centro urbano di Marina di Ginosa; un problema questo ormai annoso che il locale comitato di residenti sta denunciando da anni.

Questa è la prova dell’insostenibilità che la produzione dell’impianto ha raggiunto nel corso degli anni con la compiacenza della vecchia politica che a suon di varianti urbanistiche ha permesso il trattamento di enormi quantità di rifiuti al suo interno” – dichiara il sindaco di Ginosa Vito Parisi;

Da due anni stiamo riportando le rimostranze del comitato e dei cittadini presso i tavoli regionali – continua il Primo Cittadino – difendendo in Conferenza di Servizi il diritto di respirare aria salubre obbligando Aseco al rispetto delle prescrizioni previste dall’AIA rilasciata dalla Regione Puglia, cosa che faremo anche nella prossima seduta del 9 agosto a Bari”;

Fa eco al sindaco l’assessore all’Ambiente Filomena Paradiso: “La percezione degli odori è oggettiva, per questo abbiamo predisposto dei controlli per accertarne le cause: la Polizia Municipale sta verificando gli autoarticolati che introducono la FORSU nell’impianto nell’ipotesi di versamento di liquame maleodorante sulla sede stradale; i controlli fin’ora sono negativi; a ruota si eseguiranno le verifiche nel ciclo di produzione nello stabilimento.”

Conclude il vice sindaco Romana Lippolis: “Saremo la voce inascoltata per troppo tempo dei cittadini di Marina di Ginosa, lo dico da marinese in primis disturbata oltremodo delle emissioni e da amministratore di una comunità che vive di turismo nella stagione estiva e che ancora paga ingiustamente lo scotto di una produzione nell’impianto non a norma; i cittadini di Marina di Ginosa meritano rispetto.”

(fonte foto ginosanews)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: