Vai al contenuto
Annunci

QUEST’ANNO VEDIAMO L’ESTATE L’ANNO PROSSIMO

POLICORO siamo giunti a settembre ormai l’estate volge al termine ma facendo un resoconto l’impressione è che quest’ultima non sia mai iniziata – dichiara la
coordinatrice cittadina Forza Italia Giovani Antonella Iacovino – Durante questi mesi estivi c’è stata una scarsa organizzazione di eventi quasi pari al nulla, e di

conseguenza con una scarsa pubblicità. I medesimi dovrebbero essere destinati a tutte le fasce d’età dei nostri concittadini. Certamente sarei stata più soddisfatta se si fosse
unito l’utile al dilettevole, dunque cultura e divertimento. Mi sarebbe piaciuto assistere a spettacoli culturali inerenti alla, seppur breve, storia del nostro paese, dal

momento che ho avuto modo di verificare, specialmente tra i miei coetanei, che solo pochi la conoscono. Al contempo, avrei preferito partecipare anche ad eventi
improntati sul divertimento come, ad esempio, musica in piazza o sul lungomare, piccoli concerti, musica dal vivo con ingresso gratuito come è avvenuto in alcuni paesi limitrofi dove noi giovani siamo stati “costretti” a spostarci. Come tutti i miei concittadini,

– continua Iacovino – anche io ho trascorso la mia, chiamiamola “estate”, al mare. Penso che il nostro lungomare sia una delle migliori risorse di Policoro ma, quest’anno,
ho potuto constatare che vi sono panchine deturpate, i muri sono completamente imbrattati e la cosa più grave è stato “l’odore” nauseabondo di rifiuti organici su tutto il lungomare.

Per alcune cose sicuramente la colpa ricade sui vandali che non hanno alcun rispetto per i beni di fruizione pubblica, ma bastava poco per sistemare
tutto ciò. Per ultimo, ma non meno importante – continua la coordinatrice cittadina di Forza Italia Giovani Antonella Iacovino – vorrei analizzare la questione

“vergognosa” inerente alle passerelle delle spiagge libere destinate ai diversamente abili. Nel mese di marzo, il consigliere comunale Gianluca Modarelli (FI), aveva
presentato la richiesta per portare a termine i lavori. Il primo cittadino rassicurò che le passerelle sarebbero state completate per permettere ai disabili di scendere in

spiaggia. Sfortunatamente, giunti a fine estate, queste restano ancora un progetto su carta e un desiderio nonché un loro diritto.
Dopo tutte queste attente analisi, – conclude la coordinatrice – mi auguro che l’amministrazione prenda nota e si metta in moto da ora per il prossimo anno e che

l’estate arrivi sul serio nella nostra Policoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: