Fonte: ilMetapontino

Una busta con un proiettile, verosimilmente di pistola, una penna bic rossa e un foglio completamente bianco, è stata recapitata questa mattina a casa del cronista della Gazzetta del Mezzogiorno Filippo Mele, residente a Scanzano Jonico. I responsabili hanno anche danneggiato una veranda in legno. Sul grave atto intimidatorio sono in corso gli accertamenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Policoro, che hanno sequestrato il contenuto della busta per i rilievi utili ad avviare le indagini.

Annunci