Apprendiamo con sconcerto e grande preoccupazione la notizia delle minaccie subite da Maruzio Bolognetti mentre nei giorni scorsi era impegnato in un’inchiesta sull’inquinamento nell’area industriale.

Speriamo e sollecitiamo l’autorità giudiziaria ad indagare su questo increscioso episodio che colpisce la libertà di informazione e di conoscenza soprattutto in ambito ambientale, di criminali senza scrupoli

che cercano di impedire ai cittadini di avere informazioni su quanto accade nel territorio minacciando in maniera odiosa chi, come Maurizio Bolognetti, da anni conduce battaglie importanti.

Ci domandiamo chi e perchè ha interesse a impedire le inchieste di Maurizio Bolognetti?

Speriamo e siamo certi che simili episodi non debbano più ripetersi e che i colpevoli possano essere assicurati alla giustizia.

Mediterraneo no triv e No scorie trisaia

Annunci